Campagne di mappatura collaborativa

Il MITO-Lab ha collaborato all’organizzazione di due brevi campagne di mappatura collaborativa, progettando una piattaforma digitale per la condivisione di informazioni, conoscenze e opinioni su processi territoriali. In entrambi i casi, le applicazioni web e mobile sono state realizzate implementando la piattaforma open source Ushahidi, e il coinvolgimento dei cittadini è avvenuto nel corso di una singola giornata prevedendo l’attraversamento dello spazio urbano in bicicletta o a piedi.

Esplorazione del paesaggio urbano abbandonato
Acquaviva delle Fonti, venerdì 3 luglio 2015

Ad Acquaviva delle Fonti (BA), la campagna di mappatura ha riguardato gli spazi in dismissione, abbandono e sottoutilizzo, ed è stata organizzata il 3 luglio 2015, in collaborazione con il Festival itinerante sul riuso del paesaggio in abbandono Conversion+ (a cura del gruppo di ricerca SMALL - Soft Metropolitan Architecture & Landscape Lab) e con una rete di associazioni locali, e con il patrocinio del Comune di Acquaviva delle Fonti e dell’Istituto Nazionale di Urbanistica - Sezione Puglia.

Leggi di più

Mappatura collaborativa degli spazi pubblici degradati

San Vito dei Normanni (BR), sabato 12 marzo

A San Vito dei Normanni, l’attenzione è stata rivolta alla scoperta, descrizione e localizzazione degli spazi urbani degradati e sottoutilizzati, come forma di sensibilizzazione degli abitanti verso la riappropriazione di tali spazi. L’amministrazione comunale di San Vito dei Normanni ha patrocinato l’iniziativa, con l'obiettivo di avviare un processo di condivisione dal basso capace di riorientare le strategie di trasformazione della città e del territorio comunale.

Leggi di più